Antiaging Bergamo

Per appuntamento
chiamare il: 347 0596028
Prezzo prima visita 120 €

Antiaging Bergamo, una tecnica innovativa: il foto ringiovanimento

Col passare del tempo è naturale che la pelle invecchi. I fibroblasti del viso, infatti, perdono progressivamente la capacità di biosintesi a discapito della produzione di elastina e collagene, adibite al sostegno e al riempimento delle strutture della pelle. Questa, mano a mano, diventa più sottile, ruvida, secca e opaca, perde di elasticità e tonicità dando luogo a segni profondi ed evidenti sul viso.

 

Oltre al naturale invecchiamento del tempo, si sommano anche gli effetti dell’esposizione ai raggi solari, dell’inquinamento, di un’alimentazione squilibrata e del fumo. Nel corso del tempo tutti questi fattori incidono sulla pelle, che esteticamente assume un aspetto stanco e cadente.

Grazie a tecniche antiaging Bergamo applicate presso lo studio della Dott.ssa Grazia Manfredi, oggi è possibile ribellarsi all'invecchiamento, intervenendo per migliorare, curare e difendere il proprio viso. Gli strumenti a disposizione della medicina estetica permettono di applicare dei trattamenti personalizzati in base alle problematiche presenti e alle caratteristiche fisiche individuali, allo scopo di ridare alla pelle compattezza, elasticità e un aspetto di nuovo giovane. Questo gli è possibile grazie al fotoringiovanimento non ablativo, ovvero che non interviene rimuovendo strati di epidermide (come veniva fatto una volta).

Il foto ringiovanimento a luce pulsata non ablativo, fatto dalle mani esperte della Dott. ssa Manfredi a Bergamo, permette di dare energia alla pelle sotto forma di calore, senza tuttavia danneggiare l’epidermide superficiale. I risultati sono visibili e duraturi.

Cosa aspettarsi da un trattamento antiaging Bergamo di fotoringiovanimento

Il trattamento di foto ringiovanimento antiaging, fatto presso lo studio dermatologico di Bergamo, è una procedura leggera non invasiva che permette un intervento ambulatoriale, senza la necessità di alcun iter post operatorio. Questo trattamento è molto più dolce rispetto ai trattamenti laser, anche se può avere le medesime indicazioni dermatologiche ed estetiche, poiché funziona ad ampio spettro con varie lunghezze d’onda, emessa da un apparecchio medico di ultima generazione.

 

L’apparecchio trasforma l’energia in calore che va ad intervenire sugli strati inferiori del derma, stimolando la produzione di collagene, conferendogli un aspetto più fresco, giovane e liscio. Anche se questo è un trattamento poco invasivo, è ovvio che potenzialmente potrebbe arrecare danni se non viene fatto da un medico specializzato. Di fatto sottoporsi al trattamento antiaging Bergamo di luce pulsata presso lo studio della Dott. ssa Grazia Manfredi è quindi del tutto sicuro e privo di effetti collaterali. Al termine del trattamento si può proseguire con il normale svolgimento delle proprie attività quotidiane, la pelle risulterà al massimo essere leggermente arrossata.

Che cosa tratta il fotoringiovanimento

Il foto ringiovanimento con la luce pulsata, in base alla lunghezza d’onda impostata permette di intervenire su:

Macchie su viso collo, decolleté, mani: dovute all’età, al sole, allo sbalzo ormonale dato da gravidanza o da anticoncezionali

Lesioni pigmentate benigne, couperose, rosacea e capillari del volto

Invecchiamento della pelle: rughe sottili del viso e pelle svuotata e priva di compattezza

Acne in fase attiva e pori dilatati del viso

Il fotoringiovanimento antiaging agisce solo sulla zona mirata, senza danneggiare in alcun modo la zona circostante.

Per qualsiasi informazione non esitate a contattare lo studio.